appuntamenti
appuntamenti
cosa abbiamo fatto
cosa abbiamo fatto
logo
logo
Home Appuntamenti Monsanesi
Monsano Mostra: La figura femminile ed il contemporaneo PDF Stampa E-mail
Mercoledì 22 Maggio 2013 19:00

LOGOAttenzione: l'evento di venerdì 31 maggio dedicato a Joyce Lussu è stato cancellato. Ce ne scusiamo.

Alle donne, alle nostre Muse è dedicato “Monsano Mostra: La figura femminile ed il contemporaneo”, a cura dell’Associazione MonsanoCult e dell’Amministrazione Comunale di Monsano.

Vario come l’universo femminile, Monsano Mostra proporrà diversi momenti, tra convegni, spettacolo ed arte tutti rigorosamente legati alla donna: sensuale, energica, misteriosa, riflessiva, dissacratoria, non c’è figura più complessa ed insieme versatile per l’arte. Madre e amante, santa e prostituta, Maria e Maddalena: l’esplosiva materia femminile è stata inesauribile fonte intensa di ispirazione e, spesso, passione per le grandi opere dei grandi artisti di tutti i tempi, Matisse, Picasso, Degas, Kokoschka solo per citarne alcuni tra i più noti.

Ma, non solo Musa, la donna ha saputo esprimere se stessa a livelli altissimi: la scena artistica è quanto mai ricca di interpreti femminili, di personalità grandiose che non solo hanno cambiato la loro condizione, ma l'arte stessa degli ultimi anni, come Tamara de Lempicka, Sonia Delaunay, Natal'ja Gončarova, Tina Modotti, Frida Khalo. Davanti e dietro la tela, modella o pittrice, il gentil sesso ha sempre avuto un ruolo pregnante nel panorama artistico mondiale.

Leggi tutto...
 
Il nostro libro "SE OGNUNO DI NOI" alla settimana della Pace PDF Stampa E-mail
Venerdì 03 Maggio 2013 10:52

400703_156772237829186_942271822_n

Con grandissimo orgoglio segnaliamo la prima edizione dell' evento SE VUOI LA PACE PREPARA LA PACE - Settimana di eventi per la promozione della cultura della pace dal 18 al 26 maggio 2013, organizzata dall'Università per la Pace. 

All'interno della rassegna, presenteremo il nostro libro "Se ognuno di noi... Padre Pino Puglisi, 9 sentieri di buonsenso" di Mauro Rocchegiani, inedita ed efficace rilettura della vita del prete ucciso dalla mafia a Brancaccio nel 1993. Appuntamento il 18 maggio, alle 18.00 a Pedaso. Presso la Chiesolina in via della Parrocchia.

L'autore sarà intervistato dal giornalista Tiziano Zengarini. Introdurrà il dibattito DON VINICIO ALBANESI, presidente della comunità di Capodarco di Fermo; interverranno il Sindaco del Comune di Pedaso, Barbara Toce, e l'Assessore Paolo Concetti.
Leggi tutto...
 
XXVI Scacciamarzo, canto rituale di questua infantile PDF Stampa E-mail
Sabato 23 Marzo 2013 08:18

COMUNICAZIONE: causa avverse condizioni meteo previste per domani, il 26° Scacciamarzo è rinviato al prossimo venerdi 12 aprile. Vi aspettiamo, comunque!!

Segnaliamo con piacere questo appuntamento monsanese classico organizzato dagli amici della locale AVIS, LA MACINA e la locale PROTEZIONE CIVILE

 piazzaA cura del Centro Tradizioni Popolari, il Comune di Monsano, in collaborazione con La Macina, la locale Sezione dell’Avis, il Gruppo Protezione Civile e con il patrocinio della Regione Marche e della Provincia di Ancona, organizza, venerdì 12 aprile, la ventiseiesima edizione dello “Scacciamarzo", invitando tutti i bambini a riportare, casa per casa, alla maniera di una volta, questo nostro arcaico, festoso e rumoroso rito infantile di questua.

Lo Scacciamarzo, è un antichissimo canto rituale di questua infantile, di cui nell’anconetano se ne è persa letteralmente la traccia e la memoria.

Nel 1979 a Corridonia, nel maceratese, dove è stato raccolto, il rito del “caccià marzu” (stando al racconto dell’anziano informatore, Nazzareno Pesallaccia, detto Mengrè, contadino), veniva effettuato, sino ai primi anni del secolo scorso, da gruppi di bambini, l’ultimo giorno di marzo, con accompagnamento assordante di barattoli, campanacci e della sgràciola (rudimentale raganella dal suono simile appunto allo strumento usato nella liturgia quaresimale in sostituzione delle campane “legate”) costruita con delle semplici canne.

Cortei di bambini, percorrevano le vie del paese e bussando di casa in casa portavano ad ognuno il canto augurale dello Scacciamarzo, per ricevere in cambio doni, ma soprattutto “l’ovo pe’ la ciambella” (tipico dolce marchigiano a base di uova, farina e zucchero).

Leggi tutto...
 
Progetto "Mappa Emotiva di Monsano", MonsanoCult per la scuole! PDF Stampa E-mail
Mercoledì 13 Marzo 2013 10:08

Il paesaggio non è solo l’insieme degli oggetti materiali visibili, ma in esso si può riconoscere, quale parte integrante, anche una componente non materiale fatta di valori, di attributi, di significati. Il paesaggio può essere considerato come un sistema di segni da interpretare: esistono dei significanti (gli oggetti = gli elementi del paesaggio), dei “datori di senso” (chi osserva, chi vive il paesaggio) e dei significati attribuiti al paesaggio nel suo insieme e ai suoi singoli elementi. [Benedetta Castiglioni, Per la lettura e l’interpretazione del paesaggio, in Geografia dell’ambiente e del paesaggio].

IMG_20130129_174957Parte il nostro 2013, un nuovo anno che MonsanoCult inaugura con la partenza di un interessantissimo laboratorio con i ragazzi della seconda classe della Scuola secondaria di primo grado "Federico II", sezione staccata di Monsano. Un progetto legato alla cittadinanza, al territorio, al rispetto di quel bene materiale ed immateriale che è il nostro bellissimo paesaggio.  Si tratta di un'iniziativa decisamente importante, che vede la collaborazione tra la nostra associazione, MonsanoCult, l'Amministrazione comunale di Monsano, la scuola, gli insegnanti Annamaria Albanesi e Alessandro Giaccaglia e la prestigiosissima Biblioteca Archivio "Emilio Sereni".  

Leggi tutto...
 
La Pasquella a Montecarotto a cura de La Macina PDF Stampa E-mail
Lunedì 10 Dicembre 2012 12:14
Amici vi proponiamo volentieri questo appuntamento tradizionale dei nostri amici de La Macina che, molto gentilmente, ce l'hanno segnalato.

Foto_Pasquella_2011La Rassegna della Pasquella, questa ormai “storica” manifestazione fondata sul recupero e sulla rivitalizzazione di una delle testimonianze vive della nostra comune cultura popolare, legata ai rituali di questua del solstizio d’inverno ed alle sue forme di propiziazione legate a credenze pre-cristiane ed antichi riti di fertilità, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale di Montecarotto, e curata dal Centro Tradizioni Popolari e dal Gruppo “La Macina” ,con la collaborazione del, della locale Pro-Loco, e della Protezione Civile Comunale, con l’alto patrocinio della Regione Marche e della Provincia di Ancona, si svolgerà, come da tradizione, Domenica 6 Gennaio 2013 (Giorno dell’Epifania), con il consueto programma (Foto Loredana Morici, Pasquella, Montecarotto 2011)

Gruppi di autentici portatori della tradizione, provenienti da tutte le Marche e da altre regioni italiane, arriveranno sin dalle otto del mattino, accolti e “presi in carico” da altrettanti accompagnatori locali e da loro “presentati” casa par casa, in tutte le zone della campagna e del paese di Montecarotto, dove porteranno, alla maniera di una volta, secondo l’antico rito, il canto augurale della Pasquella. La gente, come al solito, accoglierà con simpatia tutti i Gruppi, “ripagandoli” con generose offerte di denaro e soprattutto con abbondanti libagioni.

Così per tutta la mattinata, Montecarotto, sarà letteralmente inondato di musiche, di canti e di suoni, che renderanno ancora più magica e surreale, questa incredibile festa popolare di inizio anno.

Leggi tutto...
 
Gli appuntamenti di novembre del nostro libro "Se ognuno di noi" PDF Stampa E-mail
Lunedì 19 Novembre 2012 18:50
image002Un novembre ricco di appuntamenti e soddisfazioni per il nostro libro "Se ognuno di noi...Padre Pino Puglisi, 9 sentieri di buonsenso" a partire dall'onore della nuova collaborazione con l'Università per la Pace della Regione Marche, che ha concesso il proprio patrocinio per le iniziative legate al nostro volume.

L'Università per la pace si è costituita ai sensi della Legge Regionale n. 9 del 2002 "Attività regionali per la promozione dei diritti umani, della cultura di pace, della cooperazione allo sviluppo e della solidarietà internazionale". Si propone di promuovere lo sviluppo di una cultura della pace basata sul rispetto dei diritti umani, sulla diffusione dei principi democratici e di partecipazione, sulla valorizzazione delle differenze di etnia, religione, cultura e genere, nonchè sulla salvaguardia dell'ambiente. Assume come proprio patrimonio morale tutte le iniziative, attività, azioni e ricerche che gli enti locali, le associazioni e le scuole di pace della Regione Marche hanno posto in essere nel corso degli anni in tema di diffusione della cultura di pace.

Il prossimo 28 novembre entreremo in classe, al Liceo Scientifico "Leonardo di Vinci" di Jesi, a tenere una lezione sui nove sentieri di buonsenso che i ragazzi della quarta stanno analizzando insieme al loro professor di letteratura italiana. Una bella esperienza che ci riempie di soddisfazione e ci conferma sulla bontà delle nostre scelte.
 
Leggi tutto...
 



Pagina 6 di 35

Falconara Bcc
StudioGraficoD2
footer
Associazione Monsano Cult - Via Cesare Battisti 29 - 60030 Monsano (An) Italy - info@monsanocult.eu - P.Iva 02029910425 - Powered by StudioGraficoD2.it