appuntamenti
appuntamenti
cosa abbiamo fatto
cosa abbiamo fatto
logo
logo
Home Appuntamenti Monsanesi Ultima tappa della Festa del Buon Senso 2009
Ultima tappa della Festa del Buon Senso 2009 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 04 Novembre 2009 10:04

muro_berlino-2.jpgSi concluderà ad Ancona, martedì 10 novembre alle 16.00 presso la Sala del Consiglio della Facoltà di Economia dell'Università Politecnica delle Marche, la Festa del Buon Senso 2009, iniziata a giugno, che ha già coinvolto i Comuni di Jesi, Maiolati Spontini e, naturalmente Monsano, promotore dell'iniziativa. Il titolo dell'evento è "A VENT'ANNI DALLA CADUTA DEL MURO DI BERLINO"; il programma prevede un interessante dibattito-colloquio con Italo Moscati,  autore e regista RAI, insieme a numerosi personaggi di spicco della cultura italiana e testimoni dell'evento storico. Si tratterà di fare un bilancio di questo periodo, dei suoi effetti, una chiacchierata su muri passati ed attuali: un discorso che verterà comunque sul clima storico e sociale che si è respirato ed ancora aleggia presente nell'aria. Un'ideale conclusione, legata a tematiche sociali, storiche, politiche ed economiche di una Festa del Buon Senso 2009 che ha toccato diversi aspetti legati dal tema dei cambiamenti climatici,  «intendendo le possibili accezioni di questo termine, dal clima economico, a quello politico, al sociale, fino, naturalmente a quello meteorologico; - spiega Mauro Rocchegiani il Direttore artistico di MonsanoCult organizzatore della Festa del Buon Senso, - Ambienti e clima sono intesi quindi come contesto, spazio fisico, ma anche  idee, concetti. Per il 2009 abbiamo deciso di crescere, creando una piccola rete, che speriamo allarghi le sue maglie, abbiamo così coinvolto altri soggetti oltre a Monsano, inserendoci in manifestazioni ed eventi di differente tipologia, perché riteniamo che il Buon senso non abbia colori o bandiere, e soprattutto non abbia, o non dovrebbe avere, confini: appartiene idealmente, infatti a tutto gli ambiti dell’esistenza umana, si manifesta in ogni sfera del nostro vivere insieme». L'evento è organizzato dalla Facoltà di Economia "Giorgio Fuà" dell'Università Politecnica delle Marche

Scarica la locandina dell'evento pdf 

A VENT'ANNI DALLA CADUTA DEL MURO DI BERLINO, a colloquio con Italo Moscati
Ancona, martedì 10 novembre alle 16.00, Sala del Consiglio della Facoltà di Economia dell'Università Politecnica delle Marche

Interverranno: Italo Moscati (autore e regista RAI); Prof. Ugo Ascoli (Professore Ordinario Univpm, Facoltà di Economia); Prof. Antonio G. Calafati (Professore Associato Univpm, Facoltà di Economia); Prof. Carlo Carboni (Professore Ordinario Univpm, Facoltà di Economia); Dott. ssa Erika Giorgini (Ricercatrice Univpm, Facoltà di Economia); Prof. Gian Luca Gregori (Preside Facoltà di Economia Univpm); Prof. Hans Peter Kammerer (Università di Urbino); Prof. Renato Novelli (Professore Associato Univpm, Facoltà di Economia); Dott. Francesco Orazi (Ricercatore Univpm, Facoltà di Economia); Prof. Fausto Pugnaloni (Professore Ordinario Univpm, Facoltà di Ingegneria); Dott. Marco Socci (Assegnista di ricerca Univpm, Facoltà di Economia); Prof. Alessandro Sterlacchini (Professore Ordinario Univpm, Facoltà di Economia); Prof. Ing. Marco Pacetti (Rettore Univpm); e naturalmente il Dott. Mauro Rocchegiani, Direttore Artistico dell'Associazione MonsanoCult.

Alcune note biografiche su Italo Moscati (autore e regista tra l'altro del programma di Radio 1 Rai: "1989. Il crollo del Muro di Berlino").
Italo Moscati, scrittore e regista, sceneggiatore. Nato a Milano, vive e lavora a Roma dal 1967. Ha collaborato con Liliana Cavani( scrivendo tra l’altro “Il portiere di notte”), Luigi Comencini, Giuliano Montaldo. Ha svolto e svolge attività di critico teatrale e cinematografico per numerosi giornali e riviste, oltre che per SatCinemaWorld e Hollywood Party. E’ stato capo dei Servizi sperimentali della Rai-Tv producendo i primi film di Gianni Amelio, Maurizio Ponzi, Peter Del Monte e altri, lavori di Jean Luc Godard, Glauber Rocha e Marco Ferreri; è stato anche vicedirettore di RaiEducational. Per quattro anni si è occupato come presidente del Centro d’arte contemporanea di Prato, per nove del Premio Libero Bizzarri per il documentario (per sei anni ne è stato il direttore artistico). Ha scritto dieci commedie messe in scena da Ugo Gregoretti, Piero Maccarinelli e Augusto Zucchi. Ha diretto per la tv il serial “Stelle in fiamme” e il film “Gioco perverso”, oltre a numerosi documentari e inchieste tra cui “Il castello di sabbia”, “Tornerai”, “Risvegli d’Italia”, “Passioni nere” e la Trilogia della Paura (“La guerra perfetta”, “Maschere”, “Nomadi”) dedicata alla situazione creatasi dopo l’11 settembre 2001. E’ autore di “Occhi sgranati” sull’emigrazione italiana che è stato presentato alla Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro e in altri festival.Ha realizzato nel 2004 dieci puntate di “I Tg della Storia” e lavora a “Adolescenti ovvero principianti assoluti” e “Viziati- Quanto ci hanno rovinato cinquant’anni di tv?”. Tra i suoi ultimi libri: “Pasolini e il teorema del sesso”, “Il cattivo Eduardo”, “1967-Tuoni prima del Maggio” , “1969- Un anno bomba”, “1970- Addio Jimi”, “2001- Un’altra Odissea”, “Le scarpe di Jack Kerouac” e “Anna Magnani”.

 

Falconara Bcc
StudioGraficoD2
footer
Associazione Monsano Cult - Via Cesare Battisti 29 - 60030 Monsano (An) Italy - info@monsanocult.eu - P.Iva 02029910425 - Powered by StudioGraficoD2.it