appuntamenti
appuntamenti
cosa abbiamo fatto
cosa abbiamo fatto
logo
logo
Home Appuntamenti Monsanesi “A da nasce un bel bambino…/Nacerà un nene lindo…”
“A da nasce un bel bambino…/Nacerà un nene lindo…” PDF Stampa E-mail
Venerdì 11 Dicembre 2009 19:02

Promuoviamo volentieri questo evento organizzato dai nostri amici de La Macina.

LA MACINA presenta
Ensemble Italo Argentino: Gastone Pietrucci, voce  - Laurita Pergolesi, voce, chitarra; Andrea Barbadori, batteria, percussioni, voce; Chiara Burattini, violoncello; Christina Riganelli, fisarmonica in “
A da nasce un bel bambino…/ Nacerà un nene lindo…”, Il canto del Natale tra i due mondi
Regia di Gastone Pietrucci
                                                        
foto_gastone_cd2La Macina, presenta questo un nuovo lavoro, il Concerto-Spettacolo: “A  da nasce un bel bambino…/ NacerĂ  un nene lindo…”  (“Il canto del Natale tra i due mondi”),  con  la  regia di  Gastone  Pietrucci, a Camerata Picena (An), Domenica 20 Dicembre 2009, alle ore 17,00, nella suggestiva cornice della Chiesa delle Piane, nell’ambito delle iniziative “natalizie” del Comune e dell’Assessorato alla Cultura di Camerata Picena.

La Macina con questo inedito Concerto “natalizio”, nato da una idea di Laurita Pergolesi e di Gastone Pietrucci, vuole proporre, a confronto, i canti religiosi della Navidad Nuestra, (composti su materiali popolari argentini da due grandi musicisti, FĂ©lix Luna ed Ariel Ramirez, autore quest’ultimo anche della celeberrima Misa Criolla), con i corrispondenti  (almeno nei testi e negli argomenti) canti popolari italiani del periodo natalizio.

E così ai sette brani argentini (La AnunciaciĂłn, La Peregrination, El Nacimiento, Los pastores, Los reues magos, Pastorcito de BelĂ©n, La Huida) verranno  contrapposti  gli  “identici”  brani della tradizione orale  italiana,  piemontese, veneta, marchigiano-campana, laziale, calabrese, in un confronto di grande interesse e suggestione. I testi documentano un mondo di vita e di fede straordinario e singolarissimo, e il canto ne esprime stupendamente il clima e le tensioni vitali.  Anche certe impennate di linguaggio e  di immagini  sono la prova della immediatezza con la quale  il popolo  (sia italiano che quello argentino) ha assimilato il destino di Cristo, di Maria e di foto_laurita.jpgGiuseppe come il destino stesso di ogni comune famiglia di poveri, feriti e insieme invincibilmente felici.

La voce “italiana”, “scura e torturata” di Gastone Pietrucci  e la bella voce “argentina” di Laurita Pergolesi, rivestono di grande pathos, questi suggestivi canti natalizi tra i due mondi, gettando un ponte tra queste due culture, tra queste due tradizioni, tra questi due modi musicali di cantare, suonare ed intendere il Natale. Così, fra testo e canto, fra autori ignoti  e gli interpreti di questo inedito ensemble italo-argentino, nasce un rapporto vivo di sintesi e di travaso che rende questo singolarissimo “canzoniere cristiano”  uno dei piĂą suggestivi tra i pochi esempi di folk nostrano che ci siano offerti in modo adeguato.Gastone Pietrucci, voce e Laurita Pergolesi, voce e chitarra, Andrea Barbadori, batteria, percussioni, voce, Chiara Burattini, violoncello e Christian Riganelli, fisarmonica, danno voce, musica e canto a questa fede e a questa festa con passione di protagonisti, con fedeltĂ  di interpreti.
Ingresso Libero.

Per informazioni:
La Macina. Tel. e Fax. 0731-4263
www.macina.net

 

Falconara Bcc
StudioGraficoD2
footer
Associazione Monsano Cult - Via Cesare Battisti 29 - 60030 Monsano (An) Italy - info@monsanocult.eu - P.Iva 02029910425 - Powered by StudioGraficoD2.it