appuntamenti
appuntamenti
cosa abbiamo fatto
cosa abbiamo fatto
logo
logo
Home Appuntamenti Monsanesi LA VENTICINQUESIMA EDIZIONE DEL MONSANO FOLK FESTIVAL
LA VENTICINQUESIMA EDIZIONE DEL MONSANO FOLK FESTIVAL PDF Stampa E-mail
Mercoledì 28 Luglio 2010 08:25

LA VENTICINQUESIMA EDIZIONE DEL MONSANO FOLK FESTIVAL
(Rassegna internazionale ed itinerante di musica Popolare originale e di revival)
Edizione straordinaria e “minimale” del venticinquennale
5-21 Agosto 2010


logo  Ritorna anche quest’anno, con la venticinquesima edizione il Monsano Folk Festival (Rassegna internazionale ed itinerante di Musica Popolare originale e di revival), allargata  a dodici comuni (di cui ben undici dell’ anconetano e da quest’anno, per la prima volta, da un grande comune del maceratese). Il Festival, voluto dal Comune di Monsano, con il contributo ed il patrocinio della Provincia di Ancona e della Regione Marche, di Cohabitat,  della Fondazione Pergolesi-Spontini, curato da La Macina e dal Centro Tradizioni Popolari, per la direzione artistica di Gastone Pietrucci, si svolgerà da giovedì 5 a sabato 21 Agosto, in forma itinerante, tra i Comuni di Monsano (con tre giornate), Ancona (con due)  e  Jesi, Camerata Picena, Corinaldo, Montecarotto, Montemarciano, Morro D’Alba, Polverigi, Serra de’ Conti, Staffolo e per la prima volta quest’anno, Civitanova Marche (mc) (tutti con una giornata).

  Il Monsano Folk Festival, si caratterizza, nel vasto panorama italiano, per la sua particolare formula di rapporto, di scambio, di confronto-“scontro”, tra la musica originale degli autentici portatori della tradizione e quella dei vari gruppi ed interpreti del folk-revival, in un accostamento di pari dignità, di notevole interesse e di grande valore scientifico. Un Festival singolare, che per la “libertà” e la spontaneità con cui viene organizzato e vissuto, si distingue nettamente dall’attuale, sconfortante panorama di falsificazione e di massificazione operate sulla cultura tradizionale e sulla civiltà popolare. Un Festival, che alla forza della tradizione lega esperienze innovative: un Festival per tutti si, ma anche per spettatori anomali, curiosi, “vivi”, cacciatori di sorprese.

  Quindi dando largo spazio ai “grandi solisti” (come Deborah Kooperman, la grande folk singer americana ormai trapiantata nel nostro paese a Montemarciano  (mercoledì 11/8); l’indimenticabile Doug Yule (ex Velvet Underground) con il suo “Red Dog Trio” a Camerata Picena (giovedì 12/8); Franco Morone, uno dei più grandi solisti di chitarra acustica tradizionale, a Morro d’Alba (venerdì 20/8); il folk-singer umbro-laziale Massimo Liberatori, cantastorie moderno a Montecarotto (sabato 7/8);  Gastone Pietrucci, “voce” e anima de La Macina in Ancona (domenica 15/8).
   Il Festival quest’anno avrà la Giornata Inaugurale a Monsano,  dove giovedì 5/8, nella Piazza dei Caduti, alle ore 22,00, i Macina-Gang “a la carte” (per ricordare i dieci anni di sodalizio artistico di queste due “storiche” formazioni folk e rock marchigiane)


  Un altro grande Concerto è previsto a Corinaldo, sabato 14/8 con il Gruppo Enerbia e la loro musica travolgente delle quattro province; il duo inedito italo-cubano “Amedeo & Belinda” ed i loro ritmi brasilian afrocuban per voce, chitarra e violoncello, mercoledì 18/8 a Polverigi; la musica klezmer e balcanica con il Siman Tov Trio  a Serra de’ Conti, domenica 8/8; il Gruppo “La Macina”, in due  importanti appuntamenti: il primo a Staffolo, venerdì 13/8, con il loro Omaggio a Domenico Modugno-Luigi Tenco-Piero Ciampi e Fabrizio De André ed il secondo, a chiusura del Festival, a Civitanova Marche, sabato 21/8, con la presentazione della loro trilogia dell’ ”Aedo malinconico ed ardente, fuco ed acque di canto”, appena conclusa con la pubblicazione del terzo lavoro discografico.


  Infine i tre appuntamenti “popolari” del Festival: la continuazione della serie di Foglie d’Album : due concerti monografici il primo a Monsano, venerdì 6/8 ed il secondo a Jesi, martedì 10/8, incentrati sui grandi “informatori” di Gastone Pietrucci e de La Macina: rispettivamente Pietro Bolletta (Il primo grande informatore de La Macina) e Armanda Animobono Mancini (La voce della filanda jesina) e l’Incontro con i Giovani e la tradizione a Monsano, martedì 17/8 con la partecipazione di due interessanti Gruppi giovanili del “Maggio” di Fabriano (An) e della “Passione” di Caldarola (Mc).


   Prerogativa del Festival è stata sempre quella di essere oltre che una Rassegna internazionale ed itinerante di folk-revival , anche e soprattutto di musica popolare originale. Così infatti aggiunge Gastone Pietrucci, Direttore del Festival, ricercatore, studioso della tradizione orale marchigiana, nonché anima e “voce” de La Macina:
Sino ad ora sono riuscito (come ricercatore e come direttore artistico a far partecipare in tutte queste ventiquattro edizioni i cosiddetti informatori e a farli conoscere personalmente al grande pubblico con concerti e partecipazioni memorabili e fondamentali. Ora purtroppo questo grande patrimonio umano, piano piano va inesorabilmente e fisiologicamente scomparendo. Quindi mi sono posto il problema (una volta privi di questo incommensurabile patrimonio umano della memoria) come continuare la linea principale dell’ “originalità” del Festival, senza snaturarlo né andando fuori tema. Allora ho deciso che sarò io, (quando non avrò più a disposizione i principali informatori, magistralmente definiti da Guido Festinese, “gli alberi di canto”) a sostituirmi a loro, nel raccontare a mia volta, i miei fortunati incontri, le mie registrazioni con loro, prestando la mia voce, i miei ricordi, per far rivivere le loro storie, le loro vite, i loro canti e tutto il loro bagaglio di umanità, di tenerezza, di “amore” che in questi più che quaranta anni di ricerca sul campo, mi hanno donato”.
Tutti i concerti sono ad Ingresso Libero.

25 ° MONSANO  FOLK  FESTIVAL
Rassegna internazionale ed itinerante di Musica Popolare originale e di revival
Edizione straordinaria e “minimale” del venticinquennale
5-21 AGOSTO 2010


MONSANO-Giovedì  5 – Ore 22,00 - Piazza dei Caduti- Concerto Inaugurale *
MACINA-GANG “A LA CARTE”
Speciale Menù-Concerto in occasione del decennale del sodalizio artistico tra due storiche formazioni folk- rock marchigiane.

MONSANO- Venerdì 6 – Ore 19,00-Sala del Consiglio Comunale- Concerto della  Memoria *
Per la  serie “Foglie d’Album” n. 3: PIETRO BOLLETTA
“Il primo, grande informatore de La Macina”
A cura e con  GASTONE PIETRUCCI e la partecipazione straordinaria de LA MACINA

MONTECAROTTO –Sabato 7  -Ore 22,00-Piazza Latieri-Concerto Grande della Sera
MASSIMO LIBERATORI con CATARINELLI & MARRANI (Lazio-Umbria)
Viaggio musicale di un cantastorie moderno, tra il blues, la canzone e gli stornelli
con la partecipazione straordinaria di: GASTONE PIETRUCCI

SERRA DE’ CONTI-Domenica 8 -Ore 22,00-Chiostro S. Francesco-Concerto Grande della Sera
SIMAN TOV TRIO
“Sherele”
Concerto di musica klezmer-balcanica

Lunedì 9 Agosto    -  RIPOSO

STAFFOLO  – Martedì 10  - Ore 22,00- Piazza Leopardi-  Concerto Grande della Sera
GASTONE PIETRUCCI-LA MACINA
“La voce, la musica, la poesia”. ** (prima)
Omaggio a Domenico Modugno- LuigiTenco- Piero Ciampi- Fabrizio De Andrè

MONTEMARCIANO- Mercoledì 11 - Ore 22,00-Parco-Villa “Colle Sereno”-Concerto Grande della Sera
Deborah Kooperman (U.S.A)
"Yesterday...Tomorrow” (Dal ragtime al folk-blues)
con la partecipazione straordinaria di  MARCO POETA


CAMERATA PICENA - Giovedì 12-Ore 22,00  Corte del Castello del Cassero-Concerto-Incontro della Sera
DOUG YULE, ex “VELVET  UNDERGROUND”
E IL SUO “RED DOG TRIO”  (U.S.A)
Trio di musica folk-traditional americana

JESI -Venerdì 13  - Ore 19,00 – Sala Maggiore de Palazzo della Signoria-  Concerto della Memoria *
Per la  serie “Foglie d’Album” n. 4: ARMANDA ANIMOBONO MANCINI & LE SORELLE
“La voce della filanda jesina”
A cura e con  GASTONE PIETRUCCI  e CARLO CECCHI

CORINALDO – Sabato 14 - Ore 22,00- Piazza “Il Terreno”- Concerto Grande della Sera
GRUPPO ENERBIA
“La rosa e la viola-Vie  del sale”
Musica tradizionale delle quattro province (Genova, Piacenza , Pavia e Alessandria)

ANCONA – Domenica 15 - Ore 19,00- Anfiteatro Romano - Concerto del Tramonto
GASTONE PIETRUCCI, “Dicono di me” *
La canzone popolare come incanto, racconto e canto
con l’amichevole partecipazione de LA MACINA

Lunedì 16 Agosto    -  RIPOSO

MONSANO- Martedì 17-Ore 19,00- Chiesa degli Aròli-Concerto della Memoria & della Speranza.
I GIOVANI E LA CONTINUITA’ DELLA TRADIZIONE POPOLARE *
“Il dovere della memoria”  (Dedicato a Nazzareno Accattoli)
Con i Gruppi o Spontanei del “Maggio” di Fabriano e Gruppo della “Passione” di  Matelica
A cura di GASTONE PIETRUCCI .


POLVERIGI - Mercoledì 18 - Ore 22,00- Chiostro di Villa “Nappi” -Concerto Grande della Sera
AMEDEO & BELINDA (Italia-Cuba)
“Concerto world jazz brasilian afro cuban rythms per voce, chitarra & violoncello”


ANCONA - Giovedì 19-Ore 22,00 - Museo “Omero”-Terrazza Leopardi Regione Marche -Concerto Grande della Sera
LA MACINA
“L’amore, il diavolo e l’acquasanta.”
Liricità, licenziosità e religiosità nella cultura orale marchigiana


MORRO D’ALBA - Venerdì’ 20 -Ore 22,00- Auditorium Santa Teleucania- Concerto- Incontro della Sera
FRANCO MORONE
 “Italian finger style guitar”
Concerto per chitarra acustica tradizionale e voce
con la partecipazione straordinaria di  RAFFAELLA LUNA

CIVITANOVA MARCHE (Mc)-Sabato’ 21-Piazza della Libertà-Civitanova Alta-Concerto di Chiusura GASTONE PIETRUCCI-LA MACINA
“Dall’Aedo . 1 all’Aedo n. 3” 
L’aedo marchigiano: “scheggiata voce di pietra e di vento”

*     *     *

Tutti i Concerti sono ad Ingresso Libero.
* In esclusiva per il Monsano Folk Festival
** Prima nazionale

 

Falconara Bcc
StudioGraficoD2
footer
Associazione Monsano Cult - Via Cesare Battisti 29 - 60030 Monsano (An) Italy - info@monsanocult.eu - P.Iva 02029910425 - Powered by StudioGraficoD2.it